Il mio, il tuo … il NOSTRO mondo

CODICE PROGETTO: 2016_3_1011_02a.25
Laboratori per l'integrazione e l'intercultura

Percorso rivolto a studenti con background migratorio e/o studenti in genere che si approcciano all’interculturalità in modo problematico o che trovano ostacoli nel loro cammino di sviluppo personale.

Destinatari

Studenti con background migratorio e/o studenti in genere che si approcciano all’interculturalità in modo problematico o che trovano ostacoli nel loro cammino di sviluppo personale.

Obiettivi

Il modo migliore per cercare di capire il mondo è vederlo dal maggior numero di angolazioni possibili. Un insieme di laboratori per imparare a valorizzare la propria cultura, ad esprimere se stessi e conoscere la bellezza delle altre culture.

Tra i principali obiettivi:

  • L’INTEGRAZIONE CULTURALE, che coinvolge tutti i protagonisti dell’aula, siano essi italiani o stranieri.
  • LA DECOSTRUZIONE DEI PREGIUDIZI e, dunque, della difficoltà di accettazione di alcuni gruppi etnici da parte di studenti e insegnanti che rischia di tradursi comportamenti discriminatori.
  • L’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA a chi, in difficoltà, deve stare al passo con il contesto aula per beneficiare della stessa opportunità educativa dei propri pari.
  • L’ELABORAZIONE COSTRUTTIVA DEI VISSUTI dovuti al fenomeno migratorio: spaesamento, senso di non appartenenza, vissuto di abbandono a causa della lontananza dai propri cari, senso di ingiustizia, isolamento familiare dal contesto sociale; fattori che possono portare ad un mancato investimento su di sé, a comportamenti inadeguati, ed un potenziale insuccesso formativo e di sviluppo delle proprie risorse.

Programma

Si propongono tre tipi di laboratori:

  • VITE MIGRANTI – Un laboratorio di giornalismo con interviste a persone provenienti da altri paesi che hanno una storia di integrazione positiva da raccontare e trasferire. Gli allievi penseranno così anche al loro viaggio, a dove li piacerebbe stare e vivere in futuro.
  • DI TUTTI I GUSTI – Attraverso la “cucina dei popoli” impariamo a conoscere la ricchezza della multiculturalità, attraverso l'”imparare facendo” rafforziamo la nostra autostima, attraverso la “preparazione di pietanze” diventiamo consapevoli dell’importanza e della fatica di un gesto così scontato e apprezzeremo di più ciò che i nostri genitori fanno per noi nella quotidianità.
  • IL MONDO A TEATRO – Laboratorio artistico teatrale per l’integrazione e l’intercultura. Si lavora su un rinforzo dell’identità attraverso lo sviluppo di capacità comunicative ed espressive diverse da quelle utilizzate nella quotidianità, spingendo il destinatario fuori dai suoi confini. L’esposizione sulla scena teatrale inoltre diventa palestra per rafforzare la capacità di gestione delle proprie emozioni, abilità di problem solving e creatività, favorendo autostima e senso di efficacia.

Per ogni percorso sono previste delle ore di SUPPORTO FORMATIVO INDIVIDUALE nelle quali ogni allievo assieme al docente ha la possibilità di sviscerare in maniera più mirata e personalizzata le proprie problematiche, e delle ore di FORMAZIONE INDIVIDUALIZZATA, con lo scopo di colmare eventuali gap di competenza che si riscontrano durante le attività in aula.

Referente Cieffe