É questione di Metodo

Percorso sul metodo di studio e la gestione delle emozioni

Percorso rivolto a studenti con l’obiettivo principale di supportarli nel raggiungimento di un buon livello di consapevolezza personale e nell’ottenimento di un metodo di studio efficace.

Destinatari

Il progetto viene proposto a 20 alunni suddivisi in 2 plessi scolastici che si trovano:

  • in svantaggio determinato da particolari condizioni personali, sociali, ambientali, di apprendimento, che possono compromettere significativamente il successo scolastico;
  • con particolari difficoltà nello “stare in aula” dovuta soprattutto a percorsi scolastici costellati da continui fallimenti e mancanza di riscontri positivi;
  • con un rapporto compromesso con l’istituzione scolastica;
  • con difficoltà linguistiche;
  • a rischio di insuccesso formativo.

Obiettivi

L’obiettivo principale è quello di supportare gli studenti nel raggiungimento di un buon livello di consapevolezza personale e nell’ottenimento di un metodo di studio efficace, incentivando il più possibile un percorso formativo soddisfacente e prevenendo il rischio di dispersione scolastica. Questo attraverso la conoscenza e il rinforzo di “strumenti” personali e di gruppo quali l’autostima, la motivazione, la comunicazione efficace, le strategie di problem-solving, l’apprendimento cooperativo.

Programma

Il progetto ha un’architettura semplice ma con possibilità di applicazioni adattabili alle micro-esigenze di ogni Istituto/Plesso. Prevede due moduli:

  1. Scoprire il mondo delle emozioni
  2. Imparare un metodo di studio efficace

Per ognuno dei due moduli sono previste delle ore di SUPPORTO FORMATIVO INDIVIDUALE nelle quali ogni allievo assieme al docente ha la possibilità di sviscerare in maniera più mirata e personalizzata le proprie problematiche. Per ogni per partecipante sono previste inoltre 4 ore di FORMAZIONE INDIVIDUALIZZATA, con lo scopo di colmare eventuali gap di competenza che si riscontrano durante le attività in aula.

Referente Cieffe