Proposte didattiche per il trasferimento delle competenze chiave – FSE30142

Seminari per il personale docente e operatori scolastici.

Il progetto si compone di due percorsi per rafforzare le competenze degli insegnanti sulla didattica delle Key Competence per l’apprendimento permanente, con beneficio sull’intero sistema scolastico.

Destinatari

Il progetto si rivolge al personale insegnante dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Galileo Galilei di Bolzano e dell’Istituto Pluricomprensivo Brunico Val Pusteria di Brunico. Ognuno con la propria storia personale e professionale da portare nel gruppo per individuare nuovi modelli e dimensioni nell’insegnamento, nuove chiavi di lettura, nuove forme di valutazione.

Obiettivi

Obiettivi trasversali:

  • Sapersi relazionare (kc1), adattare la propria comunicazione a seconda del contesto, tener conto dei cambiamenti avvenuti anche nei codici e stili comunicativi, impiegare una comunicazione chiara diretta ed efficacie che sta alla base di qualsiasi volontà di trasferimento di competenze, siano esse professionalizzanti o chiave e trasversali;
  • Imparare ad imparare (k5), organizzare l’apprendimento mediante una gestione efficace del tempo e delle informazioni, partendo dalla consapevolezza del proprio processo di apprendimento, di bisogni e attitudini individuali, identificando le opportunità disponibili alla luce di un contesto nuovo e mutevole;
  • Generare ricadute sugli apparati scolastici facenti parte della rete, con azioni di diffusione delle conoscenze che coinvolgano, non solo i diretti partecipanti ma anche a tutti gli insegnanti e gli operatori degli Istituti, la comunità genitoriale, i ragazzi e gli studenti.

Programma

Il progetto si compone di due percorsi finalizzati a rafforzare le competenze del personale insegnante proponendo metodologie innovative per la didattica e l’insegnamento:

  • PRO-ATTIVO / RE-ATTIVO la capacità di differenziare: possibilità, metodi e tecniche psicologiche che possono essere usate per uscire dal mero dualismo del giusto–sbagliato, bene-male, si-no, sviluppano un approccio pro-attivo verso nuovi metodi di valutazione;
  • PROFESSIONE INSEGNANTE corso di prevenzione al burn-out: insegnare oggi ai ‘nuovi’ adolescenti, punti chiave per costruire relazioni sane, tecniche innovative per rinvigorire il contratto formativo ‘scuola-famiglia’, metodi pratici di gestione dello stress.

Referente Cieffe