Io sì che valgo! – FSE30374

Servizio di sostegno con sportello di ascolto psicologico e di informazione/prevenzione alla dispersione scolastica.

Il progetto parte da problematiche riscontrate nel contesto scolastico, propone interventi mirati al superamento delle problematicità con la definizione di obiettivi specifici e individua gli indicatori oggettivamente verificabili del loro raggiungimento. Il progetto è rivolto agli studenti della scuola SPG “Ada Negri” dell’Istituto Comprensivo Bolzano II.

 

 

Progetti realizzati nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020
della Provincia autonoma di Bolzano, con il cofinanziamento dell’Unione europea –
Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Bolzano.

Destinatari

Il progetto “Io sì che valgo!” è rivolto agli allievi della scuola media “Ada Negri” dell’Istituto Comprensivo Bolzano II di Bolzano, proponendo una serie di azioni di prevenzione e supporto personale e formativo, anche a carattere psicologico, per contrastare il rischio di abbandono scolastico e portare i destinatari al completamento dell’obbligo formativo.

Obiettivi

Le attività proposte sono mirate al superamento di difficoltà oggettive di frequenza, apprendimento e relazione da parte dei destinatari diretti.

In particolare i risultati attesi sono: la riduzione di comportamenti squalificanti o eccessivamente scorretti, la presenza di azioni di miglioramento o comportamenti positivi dal punto di vista civico, un incremento del benessere scolastico e personale grazie a nuove competenze acquisite, un miglioramento del clima di classe con una più efficace integrazione dei ragazzi nelle rispettive classi ed un miglioramento della relazione educativa tra allievi e insegnanti.

Programma

Il servizio socio-pedagogico comprende:

  • Servizio di PREVENZIONE con interventi a carattere individuale (formazione individualizzata) ed in parte azioni di sensibilizzazione di gruppo (aula e laboratorio). Il servizio propone in gran parte attività esperienziale diretta ed il coinvolgimento attivo degli utenti in una didattica nuova, finalizzata a contrastare i principali comportamenti che degenerano in situazioni di abbandono scolastico;
  • Servizio di SOSTEGNO sotto forma di supporto personale e formativo, prevalentemente in forma individuale, rivolto a un gruppo di studenti con un quadro scolastico e comportamentale molto critico, indice di un malessere/disagio interiore da redimere. Il servizio è dedicato in prevalenza ad attività di orientamento scolastico e professionale, supporto alla preparazione degli esami di terza media, case management e recupero di situazioni socio-famigliari difficili.

Referente Cieffe